CALIXpro

CONCORSO DI IDEE
Marchio per una nuova linea di prodotti

Premiazione
  • Verbale Giuria
  • Primo Classificato
  • Secondo Classificato
  • Terzo Classificato

Cooperativa Agricola a.r.l.
LA GUARDIENSE

REGOLAMENTO

Oggetto del concorso
Concorso di idee per la creazione di un marchio per contraddistinguere una nuova linea di prodotti del settore vinicolo, facenti capo alla Cooperativa La Guardiense di Guardia Sanframondi.
In particolare la Cooperativa La Guardiense intende immettere sul mercato una nuova linea di prodotti rappresentanti la tipicità locale.
Questa nuova linea produttiva avrà vita propria, come un'azienda ex novo , disgiunta dal marchio la Guardiense anche se il nuovo marchio dovrà, in modo più o meno esplicito, richiamare la sua paternità.
Detti vini saranno realizzati ricercando il livello qualitativo più alto in modo da collocarli in una fascia di mercato medio-alta ed in particolare nei segmenti ristorazione, enoteche e bottiglierie specializzate.
Questi vini vogliono trasmettere la storia, la tradizione e la cultura delle zone viticole Guardiolo e Sannio con il preciso intento di valorizzare tutta la zona facente capo a queste due denominazioni di origine.

Art. 1. Obiettivi del concorso
Il concorso di idee ha per oggetto la selezione di marchi formati da un logo e uno slogan che interpretino le caratteristiche e peculiarità del patrimonio culturale, paesaggistico ed economico della provincia di Benevento che verrà utilizzato per contraddistinguere la nuova produzione (etichette, packaging, lettering, strumenti di comunicazione, ecc.)

Art. 2. Condizioni di partecipazione
Sono ammessi a partecipare al presente concorso:
· tutte le società, gli studi professionali ed i professionisti che operano nel campo della grafica pubblicitaria
· tutti gli studenti degli istituti artistici, pubblici o privati, e dei corsi universitari con indirizzo architettonico/artistico e commerciale e marketing.
Non sono ammessi al concorso:
· i membri della giuria, gli esaminatori preliminari nonché i loro coniugi e parenti al secondo grado di parentela compreso
· soci, collaboratori e impiegati dei membri della giuria e /o della Cooperativa La Guardiense se il rapporto di lavoro è continuativo e notorio

Art. 3. Caratteristiche del marchio
Il soggetto del logo, deve contenere un elemento inequivocabilmente rappresentativo della zona (es. riferimenti geografici, storici) in forma grafica stilizzata.
Il logotipo deve essere composto da un massimo di due parole.


Detto marchio non deve essere già utilizzato sul mercato.
I colori del marchio inteso come unione inscindibile fra logo grafico e logotipo potranno essere realizzati in quadricromia, bicromia o in bianco e nero e di esso dovranno poter essere realizzate versioni sia in positivo sia in negativo per poter essere applicate, all'occorrenza, su sfondi chiari o scuri.
Il marchio deve essere altresì suscettibile di riduzione o di ingrandimento, senza con ciò perdere di forza comunicativa.
Esso deve essere facilmente memorizzabile realizzando la massima coesione possibile tra la parte grafica e le parole utilizzate.
Detto marchio sarà utilizzato per la carta da lettera, biglietti da visita, le etichette, i cartoni contenenti le bottiglie, tutti gli strumenti di comunicazione e promozione.
Esso deve essere pertanto utilizzabile in dimensioni variabili da un minimo di 5 cm quadrati ad un massimo di 6 metri per 0,80. A tal fine è consentito creare forme alternative di fusione fra il logo grafico e il logotipo.
Il marchio dovrà essere presentato su supporto cartaceo in formato 25 x 35 e su supporto magnetico (CDRom) in formato jpeg

Art. 4. Utilizzo del marchio
I tre marchi premiati saranno utilizzati con diritto di esclusiva dalla Cooperativa La Guardiense per il tempo che riterrà più opportuno. Nessun ulteriore diritto economico, oltre ai premi di cui all.art.9, sarà riconosciuto agli autori dei marchi premiati per il loro utilizzo da parte della Cooperativa La Guardiense . Per gli altri sette marchi selezionati, il compenso avrà esclusivamente carattere morale e consisterà nella premiazione pubblica dell'opera attraverso il conferimento di una targa e l'omaggio di una confezione di vini da 12 bott. della Cooperativa La Guardiense.
L'eventuale utilizzo, da parte della Cooperativa La Guardiense , degli altri sette marchi selezionati potrà avvenire solo a seguito di trattativa privata fra l'autore/autrice e la Cooperativa La Guardiense .

Art. 5. Elaborati richiesti
I candidati dovranno presentare i seguenti elaborati:
· una relazione descrittiva dell'idea progettata;
· l'elaborato grafico del marchio e delle sue varianti nelle modalità previste all'articolo 3.

Art. 6. Anonimato
La consegna degli elaborati deve rimanere anonima. Il mancato rispetto di questa condizione comporta l'esclusione insindacabile dal concorso.
Gli elaborati vanno consegnati in busta chiusa contrassegnata da un codice numerico di sei cifre (numero di riconoscimento presecelto) e recante a chiare letterel'indicazione CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DI UN MARCHIO
Il plico conterrà al suo interno, oltre agli elaborati grafici, una seconda busta sigillata, riportante all'esterno lo stesso codice di riconoscimento ove saranno inseriti i dati personali degli autori, indirizzo completo, numero di telefono, ed eventuale brochure di presentazione della struttura e/o curriculum vitae.
Nel caso di spedizioni postali per garantire l'anonimato indicare come mittente il seguente indirizzo:
CALIXPRO - Via Ambrosi, 14 - 38100 TRENTO


Art. 7. Termini di presentazione degli elaborati
Gli elaborati dovranno essere presentati entro il 30 ottobre 2001, ore 16 al seguente indirizzo:
Cooperativa Agricola a.r.l. LA GUARDIENSE - Loc. S.Lucia - 82034 Guardia Sanframondi (BN) - all'attenzione del Dott. Domizio Pigna.

Art. 8. Selezione dei marchi
Le opere saranno esaminate da un'apposita Commissione di esperti del settore vino e del settore grafico e pubblicitario, con specifiche esperienze nel mondo vitivinicolo e nell'area marketing e comunicazione.
La Commissione verrà individuata dalla Direzione della Cooperativa La Guardiense e si pronuncerà entro un mese dalla ricezione degli elaborati presentati in forma anonima.
Il giudizio sarà insindacabile.
La commissione selezionerà 10 proposte che saranno presentate pubblicamente alla stampa, in occasione della premiazione di tre elaborati prescelti, entro il mese di dicembre 2001.
I tre marchi premiati saranno di proprietà della Cooperativa La Guardiense , regolarmente registrati a norma di legge, e potranno essere utilizzati a discrezione della Cooperativa per le proprie attività commerciali.


Art. 9. Premi

- 1° premio: 3.000 Euro
- 2° premio: 2.000 Euro
- 3° premio: 1.000 Euro
-
I premi s'intendono al netto delle trattenute di legge.

Per le altre sette proposte selezionate il premio consisterà in una menzione speciale e in una targa consegnata in sede di premiazione pubblica come previsto dall.art. 8.
Di tale premiazione verrà dato il dovuto risalto attraverso i media nazionali.
Tutti gli elaborati verranno esposti in sede di premiazione.

Art. 10. Diffusione del bando
Il presente bando sarà pubblicato sulle principali testate quotidiane della regione Campania, sulle testate di settore nazionali e sarà diffuso, presso le Camere di Commercio della Campania, le Associazioni di categoria nazionali, gli Istituti e Università interessati.

Art. 11 Pubblicazione dell'esito del concorso
L'esito del concorso può essere pubblicato dalla Cooperativa La Guardiense su quotidiani nonché sulla stampa specializzata. I partecipanti verranno informati per iscritto dell'esito del concorso


Art. 12. Proposte non vincitrici
Tutte le proposte non premiate dovranno essere ritirate con modalità e luogo da stabilirsi entro i tre mesi successivi alla premiazione.Oltre tale termine la Cooperativa La Guardiense non sarà più tenuta a rispondere della restituzione e/o della conservazione delle proposte pervenute

Art. 13. Disposizioni finali
La partecipazione a questo concorso presuppone l'accettazione integrale di questo regolamento.

La gestione del concorso è a cura di